Seguici sui Social Networks!

Blog

Induzione VS gas un anno dopo…

A distanza di un anno Neff rimette alla prova i suoi piani cottura a induzione per verificare quanto costa, in euro, un pasto completo cucinato con il gas e quanto con l’induzione.

Ipotesi di partenza: preparare un pasto completo (Sugo, Verdure, Pasta, Bistecca) per 4 persone, con tempo di cottura testato in 15 minuti.

Al momento del test- Maggio 2011, le fonti dichiarano:

Rendimento del piano gas Neff:
50% (fonte: BSH)
Rendimento del piano ad induzione Neff:
90% (fonte BSH)
Potere calorifico del gas utilizzato:
39,100 kcal/mc (indicato su ogni bolletta)
Costo del gas: o,765 €/ mc (fonte:autorita.energia.it)
Costo dell’elettrecità: o,15 €/kWh (fonte:autorita.energia.it)

La tabella sottostante dimostra il bassissimo consumo dell’induzione Neff.

L’esempio è reale fa riferimento ad un pasto completo per 4 persone, per cui servono solo 2,4  kW! L’induzione è quindi adatta anche al contatore da 3,3 kW.

Il piano induzione sfrutta al massimo la potenza dell’energia elettrica ottenendo lo stesso calore dei piani a gas o elettrici, ma con un consumo di energia sensibilmente inferiore. Nei cataloghi vengono indicati gli assorbimenti massimi. Tali valori fanno riferimento all’assorbimento del piano con tutte le zone accese alla massima potenza, una situazione di consumo irreale.

Attraverso una sperimentazione pratica sono stati ottenuti i seguenti risultati:

Consumo di gas : 150 litri*
Consumo di elettricità: 596 Watt

*il potere calorifico del gas è soggetto a variazioni in funzione dell’andamento stagionale (estate/inverno), della potenza dianmica erogata e delle condizioni di utilizzo.

Con i piani induzione Neff cucinare COSTA MENO che con quelli a gas!

Possiamo tranquillamente sostenere che l’induzione Neff è:

Compatibile con il contatore standard da 3,3 kW
Ha una resa del 90%
È ideale per l’economia domestica, infatti consuma meno del gas
Permette di risparmiare circa 7 € all’anno rispetto al gas.

Alla prossima….

Leave a Reply